12vda

Fonte: http://www.12vda.it/cultura/4581-un-tango-per-te-il-libro-di-maurizio-bergamini-per-riscoprire-anche-lo-storico-ballo-argentino.html

Letteratura, storia, ballo e tradizione si sono mescolati nella serata di venerdì 14 novembre a Châtillon, durante la presentazione del libro 'Un tango per te' di Maurizio Bergamini, pubblicato da 'Martini multimedia editore', organizzata dall'associazione 'Artetango' di Aosta in collaborazione con la commissione cultura del Comune della media Valle.
Nel salone della biblioteca comprensoriale, davanti ad oltre un centinaio di appassionati, Bergamini ha raccontato, intervistato da Elena Meynet, direttore del magazine on line iltrillodeldiavolo.it e caporedattore di 12vda.it, la genesi del romanzo, che racconta, basandosi su avvenimenti storici realmente accaduti, di un giovane valdostano costretto a trasferirsi in Argentina: «'Un tango per te' è una storia d'amore e di emigrazione ambientata nella Buenos Aires all'inizio del ventesimo secolo - racconta Bergamini - che coinvolge un giovane forzatamente partito dalla Valle d'Aosta, allora paese ancora solidamente tradizionale e tradizionalista, ed una donna molto diversa per temperamento, formazione e cultura. Il ragazzo scopre l'amore e scopre il tango, che proprio in quegli anni stava producendo i suoi primi grandi talenti».

Patricia Carrazco e Pablo Linares durante la loro esibizione Maurizio Bergamini è alla sua seconda esperienza editoriale: legato alle tradizioni storiche e religiose della Valle d'Aosta, ha scritto brevi saggi in lingua francese. Il tango è stato, insieme al libro, il grande protagonista della coinvolgente serata, grazie anche all'associazione 'Artetango', che sta contribuendo alla conoscenza del tradizionale ballo, creando un numero sempre maggiore di appassionati. La serata ha visto anche la coinvolgente partecipazione dell'attrice aostana Cristina Chiantaretto che ha letto alcune pagine del romanzo ed ha presentato un monologo originale, e della coppia di ballerini torinesi Anna e Osvaldo, specialisti del canyengue, primissima maniera di ballare tango.
L'esibizione dei ballerini di 'Artetango' ha preceduto lo show di 'milonga', dei maestri argentini Pablo Linares e Patricia Carrazco.